giovedì 20 novembre 2008

Dialoghi rivoluzionari



Andavano avanti già da un pezzo, sfottendosi a vicenda...

"Sì, sì, te lo ridico... - è col S.Pietrino che si fa la storia"... "Ma che stai a dì, ma quando mai? E' 'r Mattone l'eroe delle rivolte, da sempre e da prima!" ... "Come no, ma certo, infatti c'eri te nel maggio... "Hai voja che c'ero! In quello ed in altri" ... "Ma smettila dai! Se ti arronzano distante ti frantumi, ti sbricioli... che non c'hai il fisico!"... "Non c'ho er fisico? Ma statte zitto santone, che t'hanno bitumato dappertutto!"... "Sì, sì m'avranno anche bitumato ma io son sempre lì a portata di mano"...
Il S.Pietrino ed il Mattone si fissarono, silenti. Solo a quel punto si resero conto che da tempo non si vedeva in giro l'ombra di una mano.

Era tardi, erano stanchi, si rivoltarono per terra e sbuffarono.

4 commenti:

pauldianno85 ha detto...

Ottimo, mi piace il tuo blog, vuoi fare uno scambio di link? :-D

Effe.Ti. ha detto...

Oh Yes... Scambio link come fossero fumetti...
o figurine. Astenersi infetti.

Baci
IL Cronista di Altrove

Anonimo ha detto...

"Anch'io, anchio, anch'io voglio lo scambio di link, e di fumetti, e di fumo, e di coppie" gridò allora il sanpietrino...

Anonimo ha detto...

"Oh... sanpietrino allora comincia a portare qualcosa, che so tua moglie." Disse lo scambista abbracciato al suo orango.

Related Posts with Thumbnails