lunedì 7 giugno 2010

Non è un paese per calvi



Tutti i nodi presto o tardi vengono a lui... Cronaca dell'inevitabile

Pettine si sganasciava per la stupidità degli abitanti di quel paese lì che pensando di farla franca si erano rasati la testa in massa.

"Così adesso, per di più, si graffiano anche la cute. Che popolo di gonzi!" pensava fra sé ... e ghignando sgranava i denti.


8 commenti:

Tina ha detto...

Inno alla Cantatrice Calva? ;-))

...e perchè no, scuotendo la testa affilava i denti pronto ad affondarli.

Buona giornata Cronista, l'ermetismo si acuisce ;-))

il giardino di enzo ha detto...

Qui ci vuole Endoten Control, con il benefico rossore che compare sulla fronte a forza di patte, a due a due finché non diventano dispari.
---------------------------
Cronicizzati cronisti,
crudelmente creano
crepacuori ad ogni cranio
---------------------------
sono un enzo

un cronista Altrove ha detto...

@ amica Tina,
non pensavo di essere stato ermetico... però se lo dici tu vuol dire che sì, lo sono stato... tornando al tuo commento... perché no?! Se vuoi lo puoi leggere come dici ma anche come un inno alla cantatrice CLAVA, che nonostante tremende mazzate sulle teste non ottiene niente altro che dei BOP, come se certi crani fossero vuoti... o calvi, per l'appunto.

@ Enzo
sei un vero enzo,
grazie, per le patte se vuoi ti do una mano

a voi abbracci

Trippi ha detto...

così i calvi graffiati con un diavolo per capello decisero di farsi ricrescere in massa quanto avevano eliminato. Decisi se non a farla franca a farsi perlomeno belli

Trippi ha detto...

e stremare di lavoro l'inevitabile e stakanovista pettine

un cronista Altrove ha detto...

@ ironica Trippi,
ah ah pettine sorridendo ringrazia per lo stakanovista e dice di dirti che per quanto belli possano farsi, i nostri non riusciranno ad evitare le dolenze della ricrescita per via di nodi così infeltriti che sembreranno tutti dei Rasta. Invece di rasarsi suggerirebbe loro di... "rollarsi". Non che cambi molto ma almeno in giro ci sarà del reggae e gente rilassata.

imporriti saluti,
cronista

Lucio ha detto...

I'argomento del gran daffare del bonobo, è molto aderente all' italica struttura mentale.
In realtà tutti gli italiani, anche gli imbecilli, di cui il paese è pieno e le mamme sempre incinta, sono fieri, anzi assatanati di fottere il prossimo.
Ecco perchè questo è il paese delle banane dove regna la confusione e la corruzione.
Quando la smetteremo di inchiappettarci per lavorare per la comunità

un cronista Altrove ha detto...

@ domandoso Lucio,
quando... qui non lo sappiamo, siamo ad Altrove e tutto è già passato.

apprestanti saluti
un cronista

Related Posts with Thumbnails