giovedì 22 settembre 2011

Fatemi girare


Paese che vai economisti che trovi, cronaca di una strategia per lo sviluppo

Patonza, fiera di se, ricordava ancora bene di come, e di quando,
gira e rigira, risollevò le sorti del suo paese...

"Ve lo dico io... con la DOP, riconquisterò i mercati!"
disse... e li convinse tutti (gli strateghi di quel paese).

14 commenti:

Ernest ha detto...

assolutamente!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ormai anche all'estero studiano questa strategia; saluti a presto.

il giardino di enzo ha detto...

"Potere al popolo", si gridava un tempo.
"People have the power" cantava la Musa dei tempi nostri.

P-otere
P-opolo
P-eople
P-ower
P-atonza

Carlo ha detto...

... oh santa patonza!

Ciao Cronista! Patonza ha avuto grande peso nella storia e fa bene a ricordarlo. Addirittura, alcuni persero la testa per lei. Letteralmente! Anche oggi abbiamo un tizio, uno che si definisce statista, che va matto per Patonza, ma non si riesce a fargli perdere la testa. Letteralmente!

Comunque, che sia d.o.p. o non d.o.p., buon fine settimana a te!!

Blackswan ha detto...

Ne ho poca per me,sarà dura che riesco a farla girare :)

Tina ha detto...

...daje de tacco, daje de punta, quant'è bbona la sora Assunta...

Ciao Cronista, a ben vedere niente di nuovo sul fronte Italiano, la patonza in prima fila, Cavour utilizzò la patonza di Castiglione per spiare la corte francese, quella fu una "patonza patriottica"...;-))

Buon fine settimana Cronista ;-))

un cronista Altrove ha detto...

@ ernest
assolutamente cosa???!!!

@ Cavaliere oscuro del web
se la studiano anche all'estero allora siamo messi proprio bene...
e infatti "la crisi è planetaria", si dice.

@ enzo
che P-icchiata di concetti eh...

@ Carlo
patonza motore del mondo? Mah... ... "Per la testa di certi potenti ci vorrebbe un arnese nuovo... come un rasoio, ma grande, che caschi da sè dall'alto"... questo andava pensando tra sé monsieur le docteur Guillotin, un giorno, nel mentre che passeggiava in place de la Bastille.

@ Blackswan
poca o tanta, non fare il furbo... falla girare! che ne va delle sorti del paese!

@ Tina
eh già, nel paese del magna magna anche lo stornello a fine pasto ce sta bene... proprio come le notizie dei TG, buttati lì, davanti alla tivvù, a vedere anche oggi a quanto fanno la patonza al kilo, sul mercato del bel paese, che se cala troppo si fa default, e anche questo è un fare patriottico.


a voi tutti
abbracciosi saluti da Altrove


ps. trattenetevi dal trattenervi

Carlo ha detto...

... credo sia quella specie di "rasoio" che anche Tina vorrebbe mettere fuori dal parlamento!! Sono d'accordo!! Credo sia addirittura urgente provvedere sul serio!

Ciao Cronista!!

il giardino di enzo ha detto...

'ndiamo Cronista, lo sappiamo che sei indaffarato, ma du' righe scrivile, facci stiantà' dalle risate sull'oggi!

Carlo ha detto...

Ciao Cronista! Facciamoci gli auguri, un periodo storico l'abbiamo vissuto, combattuto e, oggi, l'abbiamo visto cadere, sommerso da una valanga di fischi! Da domani, inizieranno nuove battaglie, forse anche più dure!! AUGURI Cronista e buon proseguimento di fine settimana! Ciao.

Anonimo ha detto...

e dove sei sparito?
Ciao :-)
nua

Carlo ha detto...

... ma quando avremo tue notizie? Capisco che Altrove è preferibile al nostro patetico mondo... ma farci sognare Altrove, rimane un tuo impegno!!

Ciao Cronista, ti lascio un grande saluto.

un cronista Altrove ha detto...

"Tornero' presto!"... disse uno che
aveva ancora un sacco di cose da fare, poi si rimise a farle

abbracciosi saluti a tutti coloro cui mancano le cronache da qui

un cronista Altrove

Carlo ha detto...

... e come se mancano! Ma se hai un sacco di cose da fare, capisco! Oggi, si è sempre più soli a farle! Manca il sostegno, la comunione d'intenti, la disponibilità dei tuoi simili! E qualcuno ingrassa.

Ciao Cronista, buone feste anche ad Altrove!

Related Posts with Thumbnails